Linee Propositive

Italiano    English

Progetto elaborato da Giuseppe Latina direttore artistico e ideatore del Premio Internazionale Beato Angelico per l’associazione finlandese “Suomalainen Kulttuuriyhdistys MINERVA r.y” organizzatrice  presieduta dalla scenografa RAI-TV Veera Roman.
A project by Giuseppe Latina art director of International Beato Angelico Prize for finnish association “Suomalainen Kulttuuriyhdistys MINERVA  r.y.” chaired by production designer RAI-TV Veera Roman

 

 

CORTI CINEMATOGRAFICI:

SHORT FILMS:

 

ricerca di cortometraggi aventi un riferimento logistico in una struttura teatrale; 

 

CREAZIONE DI UN CIRCUITO CINETEATRALE:

 

impegno dei partecipanti a organizzare autonomamente una rassegna delle migliori opere nel proprio territorio contribuendo a realizzare un circuito cine-teatrale che vuole creare sinergia fra il mondo del cinema, della danza e del teatro.

 

Aderiscono al progetto AIC (Autori Italiani Cinematografia), ASC (Associazione Scenografi e Costumisti), Osvaldo Bargero  Presidente AMC (Associazione Montaggio Cinematografico e televisivo), Benedetta Buccellato Presidente  ASPI     (Associazione Per il Teatro Italiano), Eugenio Giambartolomei Presidente FONOROMA, Alberto Macchi direttore artistico Associazione Italiani in Polonia, numerosi esponenti del cinema, della danza, della musica e del teatro come  il PREMIO OSCAR Osvaldo Desideri, i PREMI LEONE D’ORO Luciano Odorisio e Stefania Sandrelli e i premi DAVID DI DONATELLO Lorenzo Baraldi, Giantito Burchiellaro, Francesco Bronzi, Maddalena Crippa, Marco Dentici, Diana Ferrara, Massimo Antonello Geleng, Gianna Gissi, Daniele Nannuzzi e Franco Nero.

(VEDI LA PAGINA AUTOREVOLI ADESIONI)

 

info: Giuseppe Latina +393387370913

 

 

 

 
Ballet, Performing Art

WORK IN PROGRESS

WORK IN PROGRESS

Michele Mirabella - Attore

L’idea del Maestro Giuseppe Latina è, si potrebbe dire, un’idea naturale. Un’idea che scaturisce dalla semplice e emozionante constatazione: il teatro racconta. Si, il teatro, non solo è luogo dove si racconta, locus fabulae, direbbero i Latini, ma è luogo che racconta. Usare la drammaturgia del cinema per consentirglielo, per stimolare la narrazione implicita del luogo è una bella idea. A quale artista non piacerebbe partecipare? Il Maestro ci invita a creare. E quale pubblico non vorrebbe assistere al racconto dei racconti? Coraggio, dunque! Che il cinema narri il teatro e lo custodisca per il futuro..
Michele Mirabella, Regista

Did you like this? Share it!