A chi si rivolge il progetto

Italiano

Il progetto si rivolge all’Italia e all’Europa. Anche se nasce dall’esperienza italo-finlandese è chiaro che risente di una forte impronta di italianità e l’Italia è l’unica nazione europea in cui vengono elencate le regioni.

In particolare si rivolge a attori, compagnie di teatro e di danza, costumisti, danzatori, direttori fotografia, doppiatori, musicisti, poeti, produttori, registi, sceneggiatori, scenografi,   truccatori e gruppi autonomi di videomaker.

Desideriamo dare vita ad una realtà creativa a tutto tondo e ci rivolgiamo a tutte le categorie professionali e alle loro associazioni con un caloroso benvenuto anche a tutte le università, ai corsi accademici di teatro, cinema, danza, alle accademie di belle arti, ai conservatori e alle scuole d’arte italiane ed europee che incuriositi/e e sedotti/e accettino la nostra sfida di far dialogare linguaggi differenti e diverse eccellenze per valorizzare la qualità e la storia prestigiosa di tutte le maestranze, per urlare la necessità di rivendicare il valore del proprio lavoro come parte fondamentale di qualcosa di più grande che coincide con l’adesione ad un progetto condiviso e portato avanti da un gruppo di personalità eterogenee che collaborano per andare nell’unica direzione di voler raccontare una storia ad altri, per condividerla e renderla così viva per sempre.

A tutti ed in particolare alle Film Commission regionali  e agli Istituti Italiani di Cultura in Europa chiediamo di supportare coloro che vogliono partecipare.

Scuole, Accademie e Conservatori in Italia

The project is oriented to

English

actors

costume designers

dancers

dubbers

film directors

film producers

make-up artists

musicians

painters

poets

set designers

photography directors

video makers

Did you like this? Share it!